Intorno
Pubblicata il: 21 September, 2015

Corso annuale di danza contemporanea
Corso annuale di danza contemporanea: poesia e organicità, con Stefania Lo Maglio, Lezioni aperte gratutite, martedì 22 settembre e martedì 29 settembre, ore 20.15-22.30, via genè 5, torino. Gradita prenotazione.

Biografia

Stefania Lo Maglio, danzatrice, insegnante e coreografa, psicomotricista, laureata in Scienze della Comunicazione, con la tesi “L’avanguardia artistica giapponese e il teatrodanza Butoh”. Consegue la laurea per il master universitario in Psicomoticità Integrata con la tesi “Il bambino spirituale”. Pone al centro della sua ricerca il corpo, la sua anatomia e fisiologia, le differenti densità del movimento e della sua relazione nello spazio. Considera essenziale lo stato di presenza e coscienza come fonte creativa ed educativa/terapeutica. Pratica la sperimentazione attraverso l’insegnamento, in natura e in studio, e nella creazione di performances. Attualmente orienta e applica la sua esperienza in tecniche corporee per lo sviluppo psicofisico e spirituale dell’individuo e sta frequentando un Master presso l’Università degli studi di Bergamo in Psicomotricità integrata nei contesti educativi e di prevenzione. Fondamentali nella sua formazione la danza classica,
la danza jazz, il teatrodanza, la danza sensibile, il butoh, lo yoga e la tecnica craniosacrale.

 

Ha lavorato come interprete in diverse produzioni tra cui: “il giardino delle delizie” di Maurinne Fleming, “Riflessi” di Claude Coldy, “Rbmk” di Claudio Conti. Ha fatto parte della compagnia Eskenè diretta da Doriana Crema e del Mamu Dancetheatre diretta da Tadashi Endo. Nel 2004 crea 32dicembre, arti performative, con altri artisti. E’ interprete e coreografa di “Magdalene” , “Cuoresolo”, “Intersezione” e “Cuore, formiche e altre anime”. Nel 2001 crea la formazione triennale Butoh Ma(y)be, per cui coreografa diverse performances and site-specific performances. E’ stata docente in residenza presso il Phare Ponleu Selpak, (Battambang, Cambogia). Insegna con continuità dal 1999, per bambini, adulti ed insegnanti.

Recentemente ha collaborato con il Mao, il museo di arte orientale di Torino, all’interno della mostra “Spirito del Giappone, con una conferenza, una performance e un workshop. Nel 2014 è ospite di Torinospiritualità con un performance e un workshop.